Great White Lake

7 notti e 8 giorni

Giorno 1
Kharkhorum, l'antica capitale e il monastero di Erdenezuu

Kharkhorum è stata fondata da Gengis Khan in persona nell’anno 1220. Divenne capitale del grande impero mongolo circa dieci anni più tardi per poi essere distrutta dalle truppe della dinastia cinese Ming nel 1388. Il monastero buddista di Erdenezuu, probabilmente il più antico e tuttora esistente della Mongolia, costituito da ben 108 Stupa, fu gravemente danneggiato nel 1688 a causa di una delle numerose guerre interne fra la tribù dei Dzungars e quella dei Khalkha. Assieme alla valle di Orkhon, è divenuto patrimonio UNESCO nel 2004.

Giorno 2
Cascate e cavalcata a cavallo
In 2 milioni e mezzo di anni di eruzioni vulcaniche la lava ha creato spessi strati di basalto su cui scorre oggi il fiume Orkhon, riuscendo inoltre, a creare delle cascate naturali molto suggestive.
Giorno 3
Terme di Tsenkher
Le sorgenti termali di Tsenkher hanno elevate proprietà curative, in particolare vengono riscontarti grandi benefici sulle patologie che colpiscono il sistema nervoso e l'apparato articolare. Per rendere la sorgente fruibile ai viaggiatori e ai visitatori in generale, sono stati predisposti dei bagni con una temperatura dell'acqua meno calda e maggiormente sopportabile per il corpo umano. Il tutto è circondato da uno splendido scenario composto da foreste montane rigogliose ed un cielo terso costellato di stelle da poter ammirare anche in piena notte, comodamente sdraiati all'interno delle vasche termali.
Giorno 4
Terhijn Cagaan Nuur (White Lake)

Terhijn Cagaan Nuur, conosciuto come "Il Lago Bianco", si trova a circa 500 km a ovest di Ulan Bator, nella Mongolia interna. Copre un'area di 61 km² e raggiunge i 16 km di lunghezza e 20 m di profondità. Una guida locale ti condurrà alla scoperta dei luoghi circostanti, grotte, voragini, e della flora e fauna locale. Il 6 luglio 1998 è stato designato Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Un'altra importante attrazione della zona è il vulcano Khorgo con i suoi 2240 m di altezza; il suo cratere possiede un diametro di 180 m e una profondità di 80 m. Fin dalla fine degli anni sessanta vi è, intorno al vulcano, un’interessantissima area costituita da bolle di lava solidificata che rendono questo luogo estremamente affascinante.

Giorno 5
Terhijn Cagaan Nuur (White Lake)
Secondo giorno al Terhijn Cagaan Nuur
Giorno 6
Battsengel
Il sum di Battsengel, a poco più di 390 chilometri dalla capitale, è rinomato perché è un sito dove si applica la agroecologia, ovvero principi altamente ecologici utilizzati per la produzione di cibo. Questa piccola provincia è, inoltre, famosa per via dei numerosi atleti che qui sono nati e sono riusciti a battere record a livello nazionale e continentale nell’atletica piuttosto che nel ciclismo o nel judo, solo per fare qualche esempio.
Giorno 7
Mini-Gobi
Elsen Tasarkhai o mini-Gobi si trova a circa 280 km a ovest di Ulan Bator. Il paesaggio si caratterizza per la presenza di un'unica grande duna che si estende per 80 km in lunghezza e 5 in larghezza. L'area presenta inoltre, una combinazione unica di montagne, foreste e paesaggi tipici del deserto del Gobi, caratteristiche che rendono questo luogo unico e suggestivo.
Giorno 8
Ritorno a Ulan Bator
  • Partenza h. 08:00, ritorno a Ulan Bator h. 18:00 circa.
  • Cuoco non necessario, market e negozi di alimentari lungo il viaggio. 
Price List 
1 pax€1490
2 pax€910/pax
3 pax€830/pax
4 pax€750/pax
5 pax€670/pax

Il prezzo include

Non incluso

Attività